“Arriviamo sotto il letto, sopra il letto, sotto il tavolo, ovunque e ridiamo, ridiamo sempre e lui è contento e questo mi basta! Questo mi rende felice.“
Da Federico Lupo, Storie di un viaggio lungo una vita.
Sibling è una parola inglese che significa “fratello/sorella”. Nel campo psicologico e della disabilità in particolare, nel tempo, ha acquisito un significato più specifico che possiamo tradurre come: “fratello o sorella di persona con disabilità”.
Essere siblings può essere un’esperienza tanto faticosa quanto arricchente, purchè ai fratelli/sorelle vengano riconosciute le fatiche e non vengano lasciati soli nel loro lungo percorso di crescita. Nell’ottica della tutela del benessere familiare, in famiglie dove sia presente la disabilità, risulta quindi fondamentale dedicare uno spazio anche a loro, ai siblings, aiutandoli ad affrontare i momenti di difficoltà.